Home Salute Le Confraternite del Carmine e dell’Addolorata donano 20 Caschi CPAP all’ASL di...

Le Confraternite del Carmine e dell’Addolorata donano 20 Caschi CPAP all’ASL di Taranto

Riti Settimana Santa

Come ben sappiamo i Riti della Settimana Santa sono stati rimandati a causa del Coronavirus.

Nell’attesa di momenti migliori e con la speranza che i Riti si possano svolgere il prima possibile, i Confratelli delle Confraternite del Carmine e dell’Addolorata non sono rimasti con le mani in mano, anzi.

E’ stato compiuto un grande gesto di solidarietà: sono stati donati all’ASL di Taranto 20 caschi CPAP.

Per chi non sapesse di cosa stiamo parlando, i caschi CPAP sono dei caschi che aiutano i pazienti che hanno difficoltà respiratorie e pertanto si tratta di strumenti preziosi ed utilissimi per tutti i pazienti che vengono colpiti dal Coronavirus.

Arriva quindi da parte delle due Confraternite un importante contributo per la comunità tarantina, un contributo che anche il Monsignor Filippo Santoro definisce come “un contributo concreto alla società ed indispensabile a quanti dovranno affrontare la malattia in ospedale e necessitano di terapie particolari”.

Il Monsignor Filippo Santoro si è inoltre detto certo che le due Confraternite Tarantine intraprenderanno ulteriori iniziative volte al bene della comunità tarantina.

Anche noi di Onda Tarantina ci teniamo vivamente a ringraziare la Confraternita del Carmine e la Confraternita dell’Addolorata per questo loro importante gesto, segno di responsabilità verso la nostra comunità. Grazie.